Comentários do leitor

Investire nel settore immobiliare: attivo o passivo?

por Sharyl Dell (2020-10-26)


Molti investitori sono disorientati dal settore immobiliare perché non hanno il tempo o la voglia di diventare proprietari e gestori di proprietà, entrambi in realtà sono una carriera in sé. Se l'investitore è un riabilitazione o un grossista, il settore immobiliare diventa più un'impresa che un investimento. Molti "investitori" immobiliari di successo sono in realtà "operatori" immobiliari nel settore immobiliare. Fortunatamente, ci sono altri modi per gli investitori passivi di godere di molti dei vantaggi sicuri ea prova di inflazione dell'investimento immobiliare senza problemi.

real-estate-what-it-is-and-how-it-works-La partecipazione attiva agli investimenti immobiliari presenta molti vantaggi. Le commissioni degli intermediari, addebitate da sindacati, broker, gestori di proprietà e gestori patrimoniali possono essere eliminate, con il possibile risultato di un tasso di rendimento più elevato. Inoltre, tu come investitore prendi tutte le decisioni; nel bene e nel male la responsabilità della linea di fondo è tua. Inoltre, l'investitore attivo e diretto può decidere di vendere quando vuole (supponendo che esista un mercato per la sua proprietà a un prezzo sufficiente a pagare tutti i privilegi e gli oneri).

L'investimento passivo nel settore immobiliare è il rovescio della medaglia, che offre molti vantaggi propri. If you liked this write-up and you would like to acquire extra facts concerning vendita case in campagna piemonte kindly pay a visit to our website. I beni immobili o ipotecari sono selezionati da gestori di investimenti immobiliari professionisti, che hanno trascorso a tempo pieno investendo, analizzando e gestendo proprietà immobiliari. Spesso questi professionisti possono negoziare prezzi inferiori a quelli che potresti fare da solo. Inoltre, quando viene messo in comune un certo numero di soldi di un singolo investitore, l'investitore passivo è in grado di possedere una quota di proprietà molto più grande, più sicura, più redditizia e di una classe di investimento migliore rispetto all'investitore attivo che opera con molto meno capitale.

La maggior parte degli immobili viene acquistata con una nota di ipoteca per gran parte del prezzo di acquisto. Sebbene l'uso della leva finanziaria abbia molti vantaggi, il singolo investitore dovrebbe molto probabilmente garantire personalmente la banconota, mettendo a rischio le altre sue attività. In qualità di investitore passivo, il socio accomandante o il proprietario di azioni di un Real Estate Investment Trust non avrebbe alcuna esposizione di responsabilità rispetto all'importo dell'investimento originale. L'investitore diretto e attivo probabilmente non sarebbe in grado di diversificare il proprio portafoglio di proprietà. Con la proprietà di solo 2, 3 o 4 proprietà, il capitale dell'investitore può essere facilmente danneggiato o cancellato da un problema isolato in una sola delle sue proprietà. L'investitore passivo probabilmente possederebbe una piccola quota di un ampio portafoglio diversificato di proprietà, riducendo così significativamente il rischio attraverso la diversificazione. Con portafogli di 20, 30 o più proprietà, i problemi di uno o due non danneggeranno in modo significativo la performance del portafoglio nel suo complesso.

Tipi di investimenti immobiliari passivi

REIT

I Real Estate Investment Trust sono società che possiedono, gestiscono e gestiscono immobili a reddito. Sono organizzati in modo che il reddito prodotto sia tassato una sola volta, a livello di investitore. Per legge, i REIT devono pagare almeno il 90% del loro reddito netto come dividendi ai loro azionisti. Quindi i REIT sono veicoli ad alto rendimento che offrono anche una possibilità di apprezzamento del capitale. Attualmente ci sono circa 180 REIT quotati in borsa le cui azioni sono quotate al NYSE, ASE o NASDAQ. REITS è specializzato per tipo di proprietà (appartamenti, edifici per uffici, centri commerciali, magazzini, hotel, ecc.) E per regione. Gli investitori possono aspettarsi rendimenti da dividendi nel range 5-9%, proprietà in proprietà immobiliari di alta qualità, gestione professionale e una discreta possibilità di apprezzamento del capitale a lungo termine.

Fondi comuni di investimento immobiliare

Esistono oltre 100 fondi comuni di investimento immobiliare. La maggior parte investe in un portafoglio selezionato di REIT. Altri investono sia in REIT che in altre società quotate in borsa coinvolte nella proprietà immobiliare e nello sviluppo immobiliare. I fondi comuni di investimento immobiliare offrono diversificazione, gestione professionale e rendimenti da dividendi elevati. Sfortunatamente, l'investitore finisce per pagare due livelli di commissioni e spese di gestione; una serie di commissioni alla gestione del REIT e una commissione di gestione aggiuntiva dell'1-2% al gestore del fondo comune.

Società in accomandita immobiliare

Le società in accomandita semplice sono un modo per investire nel settore immobiliare, senza incorrere in una responsabilità oltre l'importo del proprio investimento. Tuttavia, un investitore è ancora in grado di godere dei benefici dell'apprezzamento e delle detrazioni fiscali per il valore totale della proprietà. Gli LP possono essere utilizzati dai proprietari e dagli sviluppatori per acquistare, costruire o riabilitare progetti di alloggi in affitto utilizzando i soldi di altre persone. A causa dell'elevato grado di rischio coinvolto, gli investitori in società in accomandita semplice prevedono di guadagnare il 15% + annuo sul capitale investito.

Le società in accomandita semplice consentono la centralizzazione della gestione, tramite il socio accomandatario. Consentono agli sponsor / sviluppatori di mantenere il controllo dei loro progetti aumentando al contempo nuova equità. I termini del contratto di partnership, che disciplina il rapporto in corso, sono stabiliti congiuntamente dal socio generale e dal socio accomandante.